Lupi mannari e vampiri sono Malati!

La verita sulle creature più belle della notte
La verita sulle creature più belle della notte

La leggenda dell’uomo lupo e del pipistrello succhia-sangue celano un difetto genetico.

 

 

Ci hanno spaventato fin da bambini con le storie di licantropi e vampiri.
Su queste storie hanno girato migliaia di film, scritto un sacco di libri horror e venduto milioni di costumi per Carnevale.
Ma vi siete mai chiesti cosa c’è di vero nella leggenda dell’uomo che si trasforma in lupo al chiaror della luna e in quella del gentiluomo succhia-sangue?
Queste storie, che potrebbero sembrare assolutamente inventate, nascondono una verità: un difetto genetico.

Il nostro organismo, per produrre le proteine con cui "costruire" i tessuti e svolgere tutte le funzioni metaboliche di cui abbiamo bisogno, utilizza venti tipi di amminoacidi, i "mattoni" delle proteine. Tra questi venti amminoacidi ce n’è uno che ci interessa per svelare il mistero dei vampiri: la glicina. Questa viene sintetizzata dall’organismo attraverso una via biosintetica che comprende varie reazioni catalizzate da enzimi ("catalizzatori biologici" che aumentano la velocità delle reazioni). In particolare questo amminoacido è il precursore delle porfirine che costituiscono il nucleo delle eme-proteine: una famiglia di proteine di cui fa parte l’emoglobina che lega l’ossigeno nei globuli rossi.
E’ molto importante quindi che ogni enzima faccia scrupolosamente il proprio lavoro e che sia presente in quantità sufficiente e nella forma corretta per non combinare guai. Infatti, se nella via che porta alla sintesi delle porfirine manca un enzima c’è l’insorgenza di una malattia detta Porfiria. Le Porfirie sono un gruppo di patologie in cui il deficit di alcuni enzimi della via biosintetica glicina-porfirine causa un accumulo di intermedi metabolici nei globuli rossi, nel fegato e nei fluidi corporei. La forma più diffusa di queste malattie è la Porfiria intermittente acuta.

Ora vi starete domandando, ma tutte questi amminoacidi, questi enzimi, che cosa c’entrano con i vampiri? C’entrano, c’entrano: quest’accumulo di proteine nei globuli rossi porta a sintomi particolari come la colorazione rossa delle urine, la fluorescenza dei denti, una sensibilità anormale alla luce solare, anemia e manifestazioni neurologiche come irrigidimento degli arti e catalessi per qualche giorno fino ad una specie di morte apparente. Per arginare gli effetti negativi di questa malattia bisogna non esporsi alla luce solare, somministrare derivati del sangue e controllare la dieta perché alcuni cibi peggiorano la malattia, soprattutto l’aglio.
Adesso vi viene in mente qualcosa?
Pensate agli uomini del Medioevo e mettetevi nei loro panni: come spiegare il comportamento di strani individui che non uscivano mai alla luce del sole, che avevano la pelle bianchissima, i denti fluorescenti, che dovevano nutrirsi di sangue e che magari si risvegliavano dopo essere già stati messi nella bara da parenti che li credevano morti? Non potevano certo immaginare che esistono gli enzimi, i geni e le proteine!
Ma avevamo parlato anche di lupi mannari: in alcuni casi, per difendere la pelle dall’attacco della luce solare, l’organismo di questi soggetti affetti da Porfiria sviluppa una folta peluria sulle zone del corpo più esposte alla luce e cioè viso e mani.
Ecco svelato anche il mistero dei lupi mannari.
Quindi quando la prossima volta qualcuno per spaventarvi vi racconterà di vampiri e licantropi rispondetegli che in realtà sono persone affette da una rara malattia

CURIOSITA:

Finalmente dopo molti tentativi di ricerche abbiamo scoperto uno dei tanti motivi che potrebbero rispondere a questa domanda :<< "Cosa hanno in comune i Vampiri e i Licantropi?">>

Ovviamoente c'è il legame della malattia e che esse sono creature notturne, malefiche e maledette, ma la cosa più interessante è che " nella tradizione slava della parte dei cani si dice che dopo aver ucciso l'uomo-lupo, si può procedere al taglio della testa prima del seppellimento. Questo eviterà che il mostro, dopo morto, si tramuti in vampiro.

 

 

Ha voi la parola, gente. Perchè io ne sono rimasta senza!!!

Commenti: 3
  • #3

    vampira_323 (sabato, 13 settembre 2014 20:25)

    Quindi..... i vampiri e i licantropi.....sono persone come noi solo con una malattia? Ma perchè allora i licantropi attaccano l'uomo???

  • #2

    vampforever (domenica, 13 ottobre 2013 16:47)

    ankio la penso come leah anke a me avevano detto così

  • #1

    Leah (domenica, 28 febbraio 2010 22:40)

    Oo wow..a me avevano detto ce i vampiri erano persone soggette alla tubercolosi,per questo avevano bisogno di sangue..e che i licantropi erano tipo gente malata che lavorava ai forni o qualcosa così..Oo ma così ha molto più senso..fantastico :D