Edward Cullen

Edward Anthony Masen Cullen

è uno dei protagonisti della saga di Twilight, scritta da Stephenie Meyer.
Edward è un
vampiro e la sua età si è fermata a 17 anni dal 1918. Vive in una famiglia di altri vampiri composta da una figura paterna Carlisle Cullen e una figura materna Esme Cullen, insieme ad altri quattro fratelli adottati come lui: Rosalie Hale, Jasper Hale, Alice Cullen ed Emmett Cullen. La famiglia Cullen ha scelto di non nutrirsi di esseri umani ma di prede animali, definendo il loro stile di vita "vegetariano".

Aspetto fisico

Come ogni vampiro della saga è di carnagione molto pallida, è alto 1,87 m e ha un fisico slanciato e muscoloso.
Il suo viso ha lineamenti dritti e regolari ed è incorniciato da capelli ribelli color bronzo, che si accostano ai suoi occhi: da umano, questi erano verdi, ma con la trasformazione in vampiro hanno un colore che varia dall'
ambra al nero. Il colore dei suoi occhi è determinato dallo stato di sazietà del vampiro. I vampiri che non si nutrono per alcune settimane infatti, hanno gli occhi neri e le occhiaie molto pronunciate. Complessivamente il suo aspetto è eccezionalmente attraente e utilizza questa peculiarità, compreso il suono suadente della sua voce, per affascinare e destabilizzare gli esseri umani.

Storia personale

Edward è nato il 20 giugno 1901 a Chicago, Illinois; prima della trasformazione era un giovane di bell'aspetto e ansioso della gloria bellica. Nel 1918, quando Edward ha diciassette anni viene però ricoverato a causa dell'influenza spagnola insieme alla madre. Il vampiro Carlisle Cullen, che lavorava come medico nello stesso ospedale, vedendolo in fin di vita lo trasforma su richiesta della madre di Edward che si era accorta della diversità del medico. Il momento della trasformazione fu alquanto dolorosa per il ragazzo, dato che Carlisle usò su Edward il metodo barbarico che era stato usato su di lui nel 1663. Carlisle poi, incontra e trasforma Esme anche lei in fin di vita e ne fa la sua compagna. Per trovare una compagna anche ad Edward trasforma una ragazza stuprata e picchiata a morte, Rosalie, nel 1933. Edward però non prova per Rosalie quel tipo di affetto e la considera solo una sorella. Dopo qualche anno di vita insieme come famiglia, Edward decide di lasciare Carlisle perché non sopporta più di vivere senza nutrirsi di sangue umano ma non volendo abbandonare la sua presa di coscienza, decide di nutrirsi solo di esseri umani che secondo lui meritano di morire. Tortura e si nutre di assassini, stupratori e altre categorie malvagie, agendo come un angelo e definendo questo periodo il periodo da "vigilante"[1]. Questa scelta non dura a lungo e presto Edward ritorna in famiglia e abbraccia per sempre il loro stile di vita.
La famiglia Cullen organizza battute di
caccia per nutrirsi in territori del paese che hanno un sovrannumero di animali feroci, dato che la preda preferita di Edward è il puma e il suo stile di caccia inoltre, ricorda molto quella di questo animale. Nel corso del tempo, dato che non ha la facoltà di dormire, Edward prende due lauree in medicina in periodi diversi del '900 che gli consentono anche di aiutare Carlisle in ospedale ma solamente in quei casi nei quali non sussistano sanguinamenti, non avendo comunque l'autocontrollo del padre[2]. Edward adora la musica, soprattutto quella degli anni '50 e possiede una collezione sterminata di cd; suona il pianoforte e ha composto una melodia su Carlisle ed Esme[3] che però non esegue per molto tempo fino a che non compone la ninna nanna dedicata a Bella. Edward, come tutti i membri della sua famiglia, adora le automobili possibilmente di grossa cilindrata e veloci: possiede una Volvo S60R[4] e una Aston Martin Vanquish V12, entrambe color argento metallizzato. All'arrivo di Isabella Swan al liceo che frequenta, il vampiro viene attratto dal suo sangue e cerca di stare lontano dalla ragazza per non cadere nella tentazione di ucciderla. Edward lotta con i suoi istinti di predatore che sembrano prevaricare, nonostante abbia speso parecchi decenni per arrivare ad un notevole autocontrollo. L'attrazione per il sangue di Bella è anche dovuta all'amore che Edward comincia a provare verso di lei e del quale è ricambiato. Il vampiro, dal momento che si rende conto di amarla, è attratto verso di lei a doppio filo considerandola a tutti gli effetti la sua anima gemella. Nonostante ciò egli decide di lasciarla per farle vivere una vita da umana, ma il progetto non va a buon fine e fa solo cadere in depressione entrambi. Edward e Bella tornano insieme e dopo aver affrontato numerosi intralci, si sposano. Durante la luna di miele Bella rimane incinta poiché è ancora umana e, anche se le vampire femmine non possono concepire, i vampiri maschi possono fecondare. Dopo una gravidanza estremamente accelerata nasce una bambina che si chiamerà Renesmee Cullen. Durante il parto però, poiché la gravidanza è stata molto complicata e Bella era troppo debole per un feto con la forza di un vampiro, il cuore della ragazza smette di battere ed Edward è costretto a trasformarla in vampiro. Dopo aver affrontato altre complicazioni Edward potrà vivere la sua eternità con Bella e sua figlia Renesmee.

 

.

Abilità e poteri

 

Edward è dotato di un potere supplementare, la lettura del pensiero: è convinto che abbia questa capacità perché in vita era molto sensibile. Non può piangere né dormire e può avere figli ma solo con una donna umana. A differenza di altri vampiri della letteratura, Edward può simulare di mangiare cibo umano, anche se lo considera pessimo e durante la saga di Twilight lo fa per due volte[5]HYPERLINK \l "cite_note-5"[6]. Parla diverse lingue tra cui lo spagnolo e il portoghese. Oltre ad avere la facoltà di leggere nelle menti, Edward è molto agile, forte e veloce e può decidere se bloccare una determinata voce nella sua testa. La sua vista è molto acuta e gli consente di vedere al buio.
Non può mostrarsi alla luce del sole perché la sua pelle reagisce ai raggi solari diventando brillante e la cosa costringe lui e la sua famiglia a non presentarsi a scuola quando ci sono le belle giornate.

Midnight Sun

Nella saga di Twilight, l'intera storia della famiglia Cullen è raccontata dal punto di vista di Bella. La scrittrice Stephenie Meyer ha però scritto una versione del primo libro (Twilight) dal punto di vista di Edward Cullen e lo ha intitolato Midnight Sun. Alcuni mesi fa, sono stati resi pubblici sul web, senza l'autorizzazione della scrittrice, alcune pagine del manoscritto di Midnight Sun e la Meyer aveva deciso di non fare uscire il libro[7] per la violazione dei suoi diritti di autore. Dopo averne messo una copia in pdf sul suo sito ufficiale, la Meyer ha dichiarato che la copia che gira sul web è comunque una prima stesura e che il manoscritto originale e rivisto verrà infine pubblicato.[7]

Commenti: 2
  • #2

    u=289691 (venerdì, 03 maggio 2013 10:24)

    This informative article was exactly what I had been in search of!

  • #1

    Vamp44Jj (venerdì, 08 marzo 2013 19:18)

    Mah, midnight sun della meyer, x qll k ho letto, nn mi sembrava gran kè... certo era carino, ma se posso consigliarvi un vero capolavoro di fuoco e passione cercate "Midnight sun di Malia" a me è piaciuto tantiximo, spero piaccia anche a voi...